Asilo notturno - Centro Polifunzionale: Un'importante realtà cittadina

Il Centro Polifunzionale di Via Raiberti

Centro Polifunzionale è il nome che il Comune di Monza ha voluto assegnare a questa importante realtà cittadina, da quando il suo fine istituzionale non è più limitato al solo pernottamento, ma si è aperta anche al pranzo di mezzogiorno e ad iniziative pomeridiane con attività didattiche di supporto ai suoi frequentatori.

L'Accoglienza avviene nei seguenti giorni: Lunedì, Martedì e Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 11:00 in Via Lecco, 11 - 20900 Monza (MB).
Per qualsiasi informazione si prega di telefonare allo 039/324040 nei giorni e negli orari precedentemente indicati.

Il Pernottamento

Per chi non ha la casa, l'incontro avviene all'Asilo Notturno – Centro Polifunzionale di Via Raiberti,4 che la San Vincenzo De Paoli di Monza gestisce dalla sua nascita e che ospita uomini adulti swenza fissa dimora per un 3 mesi. Di proprietà del Comune di Monza, che ce lo affida in convenzione, funziona per 365 giorni all'anno ed è gestito da 5 dipendenti, con l'aiuto di 10 soci della Conferenza Asilo Notturno e 32 collaboratori esterni, che svolgono l'Accoglienza degli ospiti e i servizi di mensa. Oltre al vitto e alloggio, agli ospiti viene fornito ascolto per ogni necessità e vestiario inclusi.

La Mensa

A mezzogiorno, anche nelle festività, su segnalazione della Caritas Decanale che consegna i ticket, vengono forniti circa 50 pasti. Nel 2015 sono stati erogati circa 30.000 pasti ed inoltre 7.500 sacchetti "take away" a quelle persone che non hanno potuto ritirare il ticket, ma che si presentano chiedendo da mangiare.

Lo Spazio Anna

Dal 2013 è stata portata a regime l'attività dello Spazio Anna che si pratica nella zona giorno della struttura. Per quattro pomeriggi alla settimana le persone si incontrano, si svagano, giocano a carte, leggono, si confrontano con gli Operatori Sociali del Comune e con i nostri volontari, vengono studiati dei progetti di inclusione sociale, ricerca di lavoro, impegnandosi anche in attività didattiche, quali i Murales e gli Orti, organizzate con l'aiuto di educatori esterni.

La Bacheca