Bomboniere Solidali

Inizia l'attività del Laboratorio di Bomboniere realizzate dagli assistiti della San Pio X

  •   30 Marzo 2018

Anche per quest'anno, il Laboratorio della Conferenza di San Pio X realizzerà attraverso i propri assistiti la produzione di Bomboniere Solidali.

Il Laboratorio delle Bomboniere è partito 4 anni fa per iniziativa dei volontari della San Vincenzo della Parocchia di San Pio X e oggi è costituito da un bel gruppo multietnico di ragazze di tutte le età che insieme, soprattutto in questo periodo, sono impegnate a realizzare splendide bomboniere solidali.

“Tra noi c’è chi è già disinvolta con la macchina da cucire ed insegna alle altre- spiegano le promotrici- chi ricama, chi aiuta a mettere i nastri e si occupa della confezione finale. E’ un modo soprattutto per creare un momento di incontro tra noi e le signore delle famiglie che assistiamo e per offrire a tutte la possibilità di realizzarsi anche con un piccolo lavoro”.

Negli anni il gruppo è cresciuto, all’inizio partecipavano quattro o cinque signore italiane, egiziane e marocchine. Ora la partecipazione è più che raddoppiata ed è diventato un gruppo sempre più multietnico.

Le signore del laboratorio presentano i prototipi delle bomboniere nei giorni del catechismo nelle parrocchie di San Pio X e Santa Gemma. E’ quello il momento per ricevere le ordinazioni per le bomboniere di Comunioni, Cresime, Battesimi, Matrimoni e perfino lauree.

“C’è sempre la possibilità di personalizzarle- proseguono le responsabili- per avere un prodotto che ,non solo è originale, ma fa anche del bene”.

Nel tempo il gruppo si è affiatato e le ore di lavoro passano veloci tra chiacchiere, scambi di ricette dal mondo e , a volte, il momento d’incontro è anche l’occasione per parlare a cuore aperto delle difficoltà e dei problemi familiari che non mancano.

Alla fine di maggio arriva il momento di raccogliere i frutti del lavoro di un anno: dopo la consegna si festeggia con torte o biscotti fatti in casa secondo le ricette dei diversi  Paesi.

Il ricavato della vendita viene ripartito tra le signore assistite dalla San Vincenzo. Anche se la cifra non è mai elevata è il frutto di un lavoro durato mesi, in cui ognuna, secondo le proprie capacità si è impegnata con dedizione e ora può con orgoglio portare a casa una piccola cifra che è comunque un contributo importante sul bilancio familiare.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi alla Conferenza di San Pio X ed in particolare ai nominativi indicati in locandina a fondo pagina


Immagini


Documenti allegati